“Headin’Home” un viaggio nella musica dei Dago Red

Scritto da Montalo

Scritto da Montalo

Maggio 6, 2021

 

In un viaggio lungo vent’anni si racconta la storia dei Dago Red, gruppo folk’n blues italiano che affonda le proprie radici in Abruzzo. Una storia di emigrazione musicale che affronta il tema del viaggio come esperienza e contaminazione, cultura e folclore, morte e rinascita.

Questa la sinossi del documentario scritto e diretto da Silvio Laccetti, con la fotografia di Gianmarco Capri, prodotto dalla Montalo Production la cui lavorazione è terminata negli ultimi giorni. Il lungometraggio in questo periodo parteciperà a festival cinematografici per poi finire in sala, molto probabilmente già ad estate inoltrata.

Il lungometraggio racchiude tutte le esperienze artistiche dei Dago Red, blues band italiana composta da tutti musicisti abruzzesi. Hanno iniziato come trio busker nel 1998 quando Nicola Palanza, Marco Pellegrini e Giuseppe Mascitelli si sono incontrati con i loro strumenti, le loro voci e il desiderio di suonare i blues. Da quel giorno sono passati 20 anni: 4 pubblicazioni, brani scelti e inclusi in numerose compilation e film, decine e decine le canzoni originali e migliaia i concerti.

Nel 2014 si sono guadagnati il riconoscimento di miglior gruppo blues in Italia vincendo l’Italian Blues Challenge e a seguito di questo traguardo, l’anno successivo, hanno rappresentato il loro Paese allo European Blues Challenge a Berlino oltre a ricevere la menzione speciale dell’ “International Songwriting Competition” (nella giuria erano presenti Tom Waits e Robert Smith).

La produzione è stata curata dalla Montalo Production che ha scelto di girare tutto il film in Abruzzo. La maggior parte dei comuni che compaiono nel film sono della provincia di Chieti: Vasto, Casalbordino, Lanciano, Atessa, Piane d’Archi, Casalanguida, Chieti, San Vito Chietino, Torricella Peligna, Taranta Peligna, Ortona, Palena, Castelfrentano oltre ad altre località dell’Abruzzo.

Nel documentario di prossima uscita in sala oltre alle interviste dei componenti passati e presenti del gruppo (Giuseppe Mascitelli, Nicola Palanza, Marco Pellegrini, Paola Ceroli, Nicola Di Camillo, Angelo Tracanna, Angelo scogno, Andrea Giovannoli) sono presenti interventi di persone che conoscono e hanno avuto a che fare con la band (lo scrittore Remo Rapino, l’autore e storico del blues Christian O’Connell, l’ illustratore Francesco Colafella, il fumettista Carmine Di Giandomenico, l’ex tour manager dei Dago Red Luigi Monteferrante e il musicista Mike “Dr. Blue” McKeon).

Una produzione che è stata portata avanti negli ultimi due anni non con poche difficoltà viste le limitazioni dovute al Covid con la fase di post-produzione interamente gestita a distanza. A questa ha partecipato tutto il team operativo di Montalo.

Titolo originale: Headin’Home
logline:
Un viaggio nella musica dei Dago red
Regia:
Silvio Laccetti
produzione: Montalo Production
prodotto da Gianmarco Capri e Silvio Laccetti
produttori associati: Giuseppe Mascitelli e Nicola Palanza
sceneggiatura: Silvio Laccetti
direttore della fotografia: Gianmarco Capri
con le musiche dei Dago Red
illustrazioni di Francesco Colafella e Carmine Di Giandomenico
cast: Giuseppe Mascitelli, Nicola Palanza, Marco Pellegrini, Paola Ceroli, Luigi Monteferrante, Angelo Scogno, Nicola Di Camillo, Andrea Giovannoli, Christian O’Connell, Mike “Dr. Blue” McKeon, Remo Rapino, Francesco Colafella e Carmine Di Giandomenico.
durata: 60 minuti
anno: 2021
paese: Italia
genere: documentario musicale
formato: colore

Premiere Pro: 10 dritte che devi conoscere

10 trucchi per Premiere Pro Oggi ti insegnerò 10 dritte per Premiere che devi per forza conoscere,...

Come girare video cinematografici con i Mist Filter

Il segreto dei Mist Filter Dimmi la verità: hai voglia di realizzare video realmente...

Come creare il Camera Shake per i tuoi Video

Camera Shake per i tuoi Video Siamo pronti per rendere questa settimana molto più interessante...

Come trasformare Casa in un set per Video

Trasformo Casa per i miei Video Se sei un Video Creator ti sarà capitato spesso di girare video in...

Premiere Pro 2022: tutte le novità (Part.II)

Il nuovo aggiornamento di Adobe Premiere Pro 2022 Un po’ di tempo fa abbiamo parlato delle novità...

Come girare Video Cinematografici al Tramonto

Come sfruttare la Golden Hour Vuoi girare video cinematografici? Perfetto, gira al tramonto. La...

Come usare Filtri ND per i tuoi Video cinematografici

Perchè è importante utilizzare i Filtri ND per i tuoi Video A cosa ci si riferisce quando si parla...

Come montare Video in automatico

Montare Video in automatico con Premiere Pro Io ti conosco: il tuo sogno è sederti davanti al...

Come avere una voce perfetta con Premiere Pro

Gestire una voce su un video con Premiere Pro Quante volte ti sarà capitato di riascoltare l’audio...

Transizioni Ep.6: Picture Transition con Premiere Pro

Come creare la Picture Rip Paper Transition con Premiere Pro Hai mai sentito parlare della Picture...

Cosa Aspetti? Montalo!

Entra nella Community per accedere alle risorse gratuite sul montaggio!

 

Cosa Aspetti? Montalo!

 

Articoli recenti

Universal Music vs TikTok: il futuro della musica sui social

Universal Music vs TikTok: il futuro della musica sui social

Introduzione Il mondo della musica e dei social media si scontrano in una disputa che potrebbe cambiare il panorama dell'intrattenimento online e anche quello dei contenuti video. Universal Music Group (UMG), una delle più grandi etichette discografiche al mondo, ha...

Bella Baxter, l’anti-principessa che volevamo vedere al cinema

Bella Baxter, l’anti-principessa che volevamo vedere al cinema

Introduzione Se hai avuto la fortuna di goderti al cinema "Povere Creature" di Yorgos Lanthimos, la figura di Bella Baxter sicuramente ti avrà conquistato. Un anti-eroina o anti-principessa (a seconda dei punti di vista) che affronta sfide e ostacoli con...

Come combattere il fenomeno dello Stop Scrolling

Come combattere il fenomeno dello Stop Scrolling

Introduzione ai Video UGC Nell'era digitale in cui siamo immersi gli utenti sono costantemente bombardati da un flusso infinito di contenuti sui social media. Lo "stop scrolling", l'atto di fermarsi a scorrere sul feed, è diventato un fenomeno comune che presenta una...