Perché tutti parlando della docuserie “The Last Dance”

Scritto da Montalo

Aprile 21, 2020

Ne stanno parlando tutti: The Last Dance è la docuserie prodotta da ESPN che trovate su Netflix e che racconta come mai prima d’ora la carriera di Michael Jordan e la storia dei Chicago Bulls degli anni ’90 con filmati inediti della stagione 1997-98.

Dieci episodi da circa cinquanta minuti ciascuno che parlano dell’ultima stagione a Chicago di Michael Jordan, Scottie Pippen, Dennis Rodman e dell’allenatore Phil Jackson, le quattro persone che resero i Bulls degli anni Novanta una delle squadre più forti nella storia della NBA, arrivando a vincere sei titoli in un decennio.

Gli episodi usciranno due alla volta, sempre di lunedì (come per i primi due), un giorno dopo la messa in onda negli Stati Uniti.

Jordan ha commentato l’uscita della serie dicendo: “Quando le persone vedranno quei filmati, non sono sicuro che saranno in grado di capire perché ero così aggressivo, perché ho fatto le cose che ho fatto e perché ho detto le cose che ho detto”.

Cosa Aspetti? Montalo!

Entra nella Community per accedere alle risorse gratuite sul montaggio!

 

Cosa Aspetti? Montalo!

 

Articoli recenti

Flashback e Flash forward: come viaggiare nel tempo

Flashback e Flash forward: come viaggiare nel tempo

Flashback e Flash forward: come viaggiare nel tempo  Cosa caratterizza e distingue il flashback e il flash forward? Il tempo è una variabile fondamentale per tutti coloro che realizzano il proprio film/video. Con il tempo possiamo giocare, prendere in giro e...

Il fattore di crop: perché è importante calcolarlo

Il fattore di crop: perché è importante calcolarlo

Il fattore di crop: perché è importante calcolarloA cosa ci si riferisce quando si parla di fattore di crop? Abbiamo già detto più volte nei nostri articoli che, chi lavora in questo ambito, deve sapersi muovere con i giusti termini. Purtroppo al terminologia è...